Luglio 16, 2024

PROSEGUE LA 9ª EDIZIONE DELLA RASSEGNA MONFERRATO ON STAGE

17 eventi alla scoperta del territorio del Monferrato

grazie all’unione di musica, arte, sapori,

sostenibilità, accessibilità e integrazione

PROSSIMO APPUNTAMENTO

SABATO 13 LUGLIO

IN PIAZZA STATUTO A CASALBORGONE (TORINO)

con lo spettacolo
“UN UOMO CHIAMATO BOB DYLAN”

di EZIO GUAITAMACCHI

con DAVIDE VAN DE SFROOS,

ANDREA MIRÒ e BRUNELLA BOSCHETTI

Prosegue la 9ª edizione MONFERRATO ON STAGE, la rassegna itinerante che unisce le eccellenze gastronomiche che caratterizzano il Monferrato alla musica, da sempre elemento di aggregazione universale, al fine di valorizzare e far conoscere sempre più il territorio situato tra le provincie di Torino, Asti e Alessandria con 17 eventi in programma dall’11 maggio fino al 31 agosto.

Monferrato On Stage farà tappa sabato 13 luglio in Piazza Statuto a CASALBORGONE (Torino) dove EZIO GUAITAMACCHI porterà in scena lo spettacolo “UN UOMO CHIAMATO BOB DYLAN”. Scritto e interpretato dal giornalista, scrittore e musicista Ezio Guaitamacchi, lo spettacolo vede DAVIDE VAN DE SFROOS nell’inedito e triplo ruolo di musicista, attore e pittore che lo portano a calarsi nei panni di Bob Neuwirth, cantautore amico di Dylan. Nel cast anche Andrea Mirò (direttore musicale dello show) e Brunella Boschetti.

Frammenti di vita, di opere e “miracoli” del leggendario songwirter americano in un suggestivo spettacolo di racconti, suoni e visioni. Storie accattivanti e aneddoti gustosi si alterneranno a brani epocali “dylaniati” in chiave acustica con immagini storiche proiettate su un grande schermo a impreziosire il tutto e a suggestionare il pubblico.

Inizio spettacolo ore 21.00.

Dalle ore 18.00 sarà aperto il mercatino dell’artigianato, mentre dalle ore 20.00 sarà possibile accedere nell’area Food&Beverage dove verrà preparata una cena itinerante a cura della Pro loco di Casalborgone e delle attività del territorio.

Sfogliatorino e Righi è main partner della serata del 13 luglio a Casalborgone.

Tre potenti fari rivolti al cielo di produzione SPACE CANNON VH, saranno installati in prossimità dell’area del Monferrato On Stage a testimonianza di una azienda del territorio monferrino creata negli anni 80’ dai fratelli visionari Bruno e Silvano Baiardi che rappresenta una eccellenza unica nel mondo tant’è, che la medesima azienda, illumina con i suoi fari un luogo simbolo dei tempi moderni, ovvero l’area in cui sorgeva il World Trade Center New York.

Il cocktail bar Cocchi Bosso, che storicamente segue le serate di Monferrato On Stage, quest’anno si presenta in veste rinnovata: oltre agli storici partner Vermouth Cocchi e Distilleria Bosso, l’offerta sarà arricchita dalla presenza di un bartender frutto della nuova collaborazione con Il Cicchetto, cocktail Bar di Asti e locale di riferimento per il Gyn.

Il Monferrato On Stage si sposterà poi il 20 luglio a CAVAGNOLO (Torino), il 26, 27 e 28 luglio a PIEA (Asti), il 4 agosto a ROATTO (Asti), il 9 agosto a CANTARANA (Asti), il 23 agosto a PORTACOMARO (Asti) e si concluderà il 31 agosto a CORTAZZONE (Asti).

I biglietti per il concerto di Edoardo Bennato sono disponibili in prevendita su TicketOne.it, Vivaticket.com e Ticketmaster.it.

Tutti gli altri eventi sono ad ingresso gratuito.

La rassegna Monferrato On Stage nasce nel 2016 dall’idea del Presidente di Fondazione Mos Cristiano Massaia, con l’intento di creare un festival frutto della collaborazione delle diverse realtà attive del Monferrato. Questo progetto portato avanti negli anni grazie all’instancabile lavoro dei volontari (ora soci di Fondazione MOS) dai Sindaci del territorio e le rispettive Pro loco ha assunto una dimensione tale, da richiedere la nascita nel 2020 di “Fondazione MOS”, un’entità giuridica senza fini di lucro che persegue l’obiettivo di incentivare e diffondere un senso di forte appartenenza delle realtà presenti nel territorio del Monferrato attraverso la costituzione di un tessuto sociale fortemente identitario.

Monferrato On Stage negli anni è divenuto, grazie al sostegno degli enti locali, istituzionali e della Regione Piemonte, un marchio musicale riconoscibile, anche grazie alla direzione artistica musicale di Ettore Caretta.

La 9ª edizione del 202 del Monferrato On Stage è realizzata in partnership con Asti Agricoltura-Confagricoltura, Banca di Asti, Vignaioli Piemontesi, Sfogliatorino e Righi, Cocchi Vermouth, Bosso Distillatori dal 1888, Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, Sistema Monferrato e Scatolificio Monterosa, Pistal Racing e in collaborazione con Monferrato Excellence, Attiva mente, BMU Booking and Management, Meta e Asti Ar Gallery.

www.facebook.com/FondazioneMOS – www.instagram.com/monferrato.onstage/